Inter-Thoir è fatta. Moratti Presidente?

Inter-Thoir è fatta. Moratti Presidente?

Diciotto anni di storia non possono essere cancellati, e proprio oggi i ricordi non possono che essere lì, in quel lontano 1995 quando Ernesto Pellegrini cede la sua Inter a Massimo Moratti, figlio dell’indimenticabile patron Angelo. Diciotto anni di amore, passione, sconfitte, vittorie e soddifazioni. Oggi, però, si cambia ed i tifosi nerazzurri sentono già il vuoto dentro di loro. Il primo acquisto dell’era Moratti fu proprio Capitan Zanetti, uomo simbolo della maglia nerazzurra che con le sue 700 presenze rimane l’idolo incontrastato della tifoseria milanese. Questa mattina, all’uscita della Saras, Massimo Moratti ha annunciato il passaggio di consegne: “Abbiamo firmato con Thohir, tra breve ci sarà il comunicato ufficiale”, dopo che questa notte il via libera è stato dato da Giacarta, dopo che i legali del tycoon e del presidente dell’Inter avevano messo a punto tutti i dettagli dell’operazione. Il passaggio delle quote entro il 28 ottobre, giorno dell’Assemblea dei soci, è alquanto improbabile e la possibilità di una nuova riunione straordinaria a novembre sia fa sempre più concreta per annuciare la composizione del nuovo cda con vedrà cinque posti per Thoir e tre per la famiglia Moratti. “Non so se restero Presidente, devo ancora decidere, ma l’Inter sarà in buone mani”, parole di speranza, parole piene di soddisfazione quelle di Massimo Moratti che ora, dovrà prendere la decisione più importante. I tifosi nerazzurri ci sperano.

di Fabiola Carrieri

(foto: Forzaroma.it)

You must be logged in to post a comment Login